9 giugno 2015

POLISTENA RESPINGE LE DECISIONI DELL'ING. MASSIMO SCURA COMMISSARIO ADACTA SULLA CHIUSURA DELL'OSPEDALE DI POLISTENA (RC)


Dopo aver letto il decreto n. 9 del Commissario ad acta Ing. Massimo Scura del 2 aprile scorso, relativo alla riorganizzazione della rete ospedaliera calabrese, siamo stupiti e preoccupati per il futuro della sanità nella piana di Gioia Tauro ed in particolare per il futuro dell'ospedale di Polistena. Pensavamo che la logica dell'ospedale unico fosse stata già ampiamente superata allorquando la Giunta Regionale Loiero stabilì la costruzione di un nuovo ospedale a Palmi proprio per mantenere nella Piana due presidi di riferimento, quello nuovo di Palmi, e quello esistente a Polistena. Anche la Giunta Scopelliti non osò modificare tale intendimento contenuto nel precedente documento di riordino della rete ospedaliera, dove si auspicava infatti di due ospedali, Palmi con 240 posti letto per acuti, e Polistena 170 per acuti. Oggi invece nel decreto approvato da Scura si legge a pag. 33 del nuovo documento allegato di riorganizzazione, che il nuovo ospedale di Palmi "è maggiore dei posti letto programmati e sostituisce totalmente l'attuale offerta sanitaria pubblica dell'area interessata." Tradotto, questo starebbe a significare che una volta costruito il nuovo ospedale a Palmi, che nella nuova formulazione aumenterebbe nei posti letto programmati da 240 a 314, l'ospedale di Polistena verrebbe chiuso. 


ACCADE IERI

Ieri una donna è stata investita e lasciata agonizzante sul ciglio della strada. Ma il positivo c'è sempre, in tutto.Basta saperlo cercare e volerlo trovare.Questa donna viene immediatamente soccorsa da un'ambulanza che arriva come se avesse ali.L'ospedale di Polistena la accoglie, interviene, asporta, ricuce, tampona....è viva! A Polistena le salvano la vita! Un equipe di medici, infermieri...ma soprattutto uomini, hanno visto una piccola possibilità' e con quella piccola speranza hanno tentato di restituire ......... alla sua famiglia......poi di corsa in elicottero a Reggio Calabria.La nostra pagina sensibilissima ai problemi sociali della nostra città e non solo di foto o storie, se ben ricordate qualche tempo fa abbiamo parlato della probabilità della chiusura dell'Ospedale civico S. Maria degli Ungheresi di Polistena.Oggi però dopo un triste episodio verificatosi nelle vicinanze di Polistena ci sentiamo in obbligo di pubblicare parte del decreto che il Commissario ad asta nominato per mettere misura nella Sanità Calabrese e subito poi la notizia brutta di cronaca avvenuta qualche giorno fa per fare capire ai nostri lettori ed allo stesso Commissario quanto sia importante l'Ospedale di Polistena il quale abbraccia tutta la piana e non.



Nessun commento:

Posta un commento